vai al contenuto principale
Seguici sui Social

Indirizzo

Marina di Cala Galera, 22 Porto Ercole
58018 Monte Argentario (GR) Italia

Vieni a trovarci
Seguici sui Social

Indirizzo

Marina di Cala Galera, 22 Porto Ercole
58018 Monte Argentario (GR) Italia

Vieni a trovarci

Vallicell 80 Sloop a marina di Cala Galera

  • News

Questo scafo di 24 metri esprime il massimo che si possa chiedere in termini di velocità e comfort

S/Y N-ICE

Vallicelli 80'Sloop

da vedere a Marina di Cala Galera, Porto Ercole

Gemella “comoda” della pluri vittoriosa ”H2O”, vincitrice del suo quinto Mondiale Maxi Rolex Cup lo scorso settembre,
Ladisea passerà l’inverno a Marina di Cala Galera dove saranno realizzate interessanti migliorie atte a renderla perfetta sia in crociera che in regata.
Ladisea tornerà presto in acqua con l’aggiunta di una delfiniera e linea d’ancoraggio nuova.

Sempre agile sulle onde, come la gemella “H2O” , i volumi dello straordinario progetto Sloop 80 dello Studio Vallicelli sono stati sviluppati nel caso di Ladisea con un focus sui lunghi viaggi e la navigazione oceanica.

La presenza a bordo di una sauna è prerogativa di relax a tutte le latitudini.
Così come la piccola cucina esterna, debitamente attrezzata con grill, lavabo e frigo.

Il garage si apre sul ponte poppiero con un’ampiezza eccezionale, tanto da contenere numerosi water toy,
il tender Williams jet, compressore e set completo per il diving, sup, surf e quant’altro è necessario in crociera.

Ladisea è l’ultima  delle tre unità costruite tra il 2006 e il 2008 ,
caratterizzate da una carena veloce e maneggevole, frutto dell’ esperta progettazione dello Studio Vallicelli.  La costruzione del cantiere italiano
CN Yacht2000 , oggi ICE Yachts, è realizzata in composito e sandwich con resina vinilestere con
processi di lavorazione messi a punto in anni di esperienza su scafi da crociera e da regata.


Il piano di coperta è stato impostato con l’esigenza di mantenere il ponte su un unico livello e privo di asperità dovute all’attrezzatura, inoltre separare le aree di manovra da quelle dedicate agli ospiti.

Le due ruote del timone sono posizionate molto lontane dalla mezzeria e consentono una gran visibilità al timoniere che rimane bene in contatto sia con l’equipaggio di manovra che con il pozzetto centrale ospiti.

Il tender è posizionato trasversalmente a poppavia in un vano dotato di portellone idraulico. Le operazioni di alaggio e varo sono rese possibili mediante l’uso del boma che è attrezzato con un apposito terminale.

La randa ha un boma importante dotato di avvolgitore, mentre la prua prevede un genoa al 135% con punti di scotta regolabili attraverso una rotaia di piccole dimensioni. 

La disposizione degli interni è organizzata intorno al raised salon, collocato ad una quota opportuna per prendere luce dalle ampie finestrature della deck-house e poter fruire della grande visibilità offerta da questa soluzione architettonica.
Vi sono sistemati un largo divano relax di stile moderno e un tavolo da pranzo da cui si può godere il panorama anche stando seduti.
Le cabine ospiti sono tutte posizionate nella zona prodiera. A poppa del salone abbiamo a dritta la cucina e la zona equipaggio/navigazione e sull’altro lato il disimpegno con una zona di servizio e la sauna.

Questo scafo di 24 metri esprime il massimo che si possa chiedere in termini di velocità e comfort

S/Y LADISEA

Vallicelli 80'Sloop

da vedere a Marina di Cala Galera, Porto Ercole

Gemella “comoda” della pluri vittoriosa ”H2O”, vincitrice del suo quinto Mondiale Maxi Rolex Cup lo scorso settembre,
Ladisea passerà l’inverno a Marina di Cala Galera dove saranno realizzate interessanti migliorie atte a renderla perfetta sia in crociera che in regata.
Ladisea tornerà presto in acqua con l’aggiunta di una delfiniera e linea d’ancoraggio nuova.

Sempre agile sulle onde, come la gemella “H2O” , i volumi dello straordinario progetto Sloop 80 dello Studio Vallicelli sono stati sviluppati nel caso di Ladisea con un focus sui lunghi viaggi e la navigazione oceanica.

La presenza a bordo di una sauna è prerogativa di relax a tutte le latitudini.
Così come la piccola cucina esterna, debitamente attrezzata con grill, lavabo e frigo.

Il garage si apre sul ponte poppiero con un’ampiezza eccezionale, tanto da contenere numerosi water toy,
il tender Williams jet, compressore e set completo per il diving, sup, surf e quant’altro è necessario in crociera.

Ladisea è l’ultima  delle tre unità costruite tra il 2006 e il 2008 ,
caratterizzate da una carena veloce e maneggevole, frutto dell’ esperta progettazione dello Studio Vallicelli.  La costruzione del cantiere italiano
CN Yacht2000 , oggi ICE Yachts, è realizzata in composito e sandwich con resina vinilestere con
processi di lavorazione messi a punto in anni di esperienza su scafi da crociera e da regata.


Il piano di coperta è stato impostato con l’esigenza di mantenere il ponte su un unico livello e privo di asperità dovute all’attrezzatura, inoltre separare le aree di manovra da quelle dedicate agli ospiti.

Le due ruote del timone sono posizionate molto lontane dalla mezzeria e consentono una gran visibilità al timoniere che rimane bene in contatto sia con l’equipaggio di manovra che con il pozzetto centrale ospiti.

Il tender è posizionato trasversalmente a poppavia in un vano dotato di portellone idraulico. Le operazioni di alaggio e varo sono rese possibili mediante l’uso del boma che è attrezzato con un apposito terminale.

La randa ha un boma importante dotato di avvolgitore, mentre la prua prevede un genoa al 135% con punti di scotta regolabili attraverso una rotaia di piccole dimensioni. 

La disposizione degli interni è organizzata intorno al raised salon, collocato ad una quota opportuna per prendere luce dalle ampie finestrature della deck-house e poter fruire della grande visibilità offerta da questa soluzione architettonica.
Vi sono sistemati un largo divano relax di stile moderno e un tavolo da pranzo da cui si può godere il panorama anche stando seduti.
Le cabine ospiti sono tutte posizionate nella zona prodiera. A poppa del salone abbiamo a dritta la cucina e la zona equipaggio/navigazione e sull’altro lato il disimpegno con una zona di servizio e la sauna.

Torna su